In evidenza

SI, VIAGGIARE MA….

Riporto una serie di intuizioni fulminanti scritte da Tiziano Terzani, indimenticato giornalista, sul viaggiare: perché si viaggia? In cosa consiste la strana inquietudine che ci prende prima di intrapprendere un viaggio, cosa si prova viaggiando. Terzani annota questi pensieri al volo negli anni novanta e, ciò che scrive ha ancora una forza di introspezione ricca … Continua a leggere SI, VIAGGIARE MA….

In evidenza

VUOI TU CONOSCEREL’UOMO CHE HA IL CUORE SCARDINATO?

"Lo riconoscerai] dal suo molto parlare, dal turbamento dei suoi sensi, e dal fatto che in ogni cosa che si dice litiga per prevalere in essa. Ma colui che ha gustato la verità non litiga neppure per la verità. Colui che è ritenuto zelante verso gli uomini a motivo della verità, non ha ancora imparato … Continua a leggere VUOI TU CONOSCEREL’UOMO CHE HA IL CUORE SCARDINATO?

In evidenza

SANTA LUCIA, IL GIORNO PIU’ CORTO CHE CI SIA … MA NON SOLO!

Un pregiudizio atavico lega indissolubilmente il buio ai non vedenti. Più volte mi sono sentito dire che la cecità è la disabilità più grave in assoluto perché stare al buio rende tristi, disperati e arrabbiati; Così ci vedono e ci considerano, ma chi va oltre, si accorge che la serenità, la gioia non dipendono dalla … Continua a leggere SANTA LUCIA, IL GIORNO PIU’ CORTO CHE CI SIA … MA NON SOLO!

In evidenza

AMORE LIQUIDO…. CERCHIAMO DI CAPIRE

Da parecchio avevo questo libro nella mia biblioteca elettronica ma, intuitane l’estrema complessità, lo evitavo, fino ad ora. In effetti Bauman è davvero impegnativo, questo libro è privo di una trama vera e propria: lo si può leggere da un certo punto o fino ad un certo punto. La fatica è ricompensata dalla possibilità di … Continua a leggere AMORE LIQUIDO…. CERCHIAMO DI CAPIRE

In evidenza

SERVE DAVVERO ESSERE ASSIDUI?

Ma è proprio necessaria la fatica per conseguire dei risultati? La costanza, l'abnegazione sono un valore per noi? Ma il sacrificio ...... Di Einsthein, illustre scienziato, non ci restano solo le sue geniali intuizioni nè solo la sua teoria della relatività ma, anche una serie di citazioni che ancora oggi sono fonte di ispirazione per … Continua a leggere SERVE DAVVERO ESSERE ASSIDUI?

In evidenza

LE PAROLE SONO CHIODI CHE LASCIANO IL SEGNO

Conosciamo tutti il potere dirompente delle parole? sappiamo gestirlo questo potere fermandoci prima della catastrofe? Credo proprio di no: utiliziamo le parole troppo, male e a sproposito. I linguisti ci raccontano che il nostro lessico è sempre più povero e contaminato; a volte addirittura disconosciamo il significato delle parole che utiliziamo e generiamo fraintendimenti che … Continua a leggere LE PAROLE SONO CHIODI CHE LASCIANO IL SEGNO

In evidenza

ANATOMIA DEL CARISMA.

COSA e’ IL CARISMA? CARISMATICI SI NASCE O SI Puo’ DIVENTARE?                 Reagisco stimolato da un video: carismatici si nasce o lo si può diventare? Non mi riferisco al Carisma in senso religioso, che andrebbe approfondito meglio, ma a quello psicologico: cioè quella capacità che ciascuno può avere o no di esercitare una attrazione sugli … Continua a leggere ANATOMIA DEL CARISMA.

In evidenza

PARLIAMO DI BOT: COSA SONO E COME SI USANO!

Non mi riferisco ai buoni ordinari del tesoro, croce e cruccio di molti economisti e di parecchie famiglie di risparmiatori, per i quali dichiaro la mia assoluta incompetenza. Mi riferisco ai Bot, abbreviazione di Robot: in informatica quei programmini che utilizzano l’intelligenza artificiale e accedono alla rete attraverso gli stessi canali utilizzati da noi umani; … Continua a leggere PARLIAMO DI BOT: COSA SONO E COME SI USANO!

In evidenza

LE MERAVIGLIE DI KODI.

Trovo kodi particolarmente interessante, soprattutto per me da quandoh funzionano anche gli screen readers. Ma cosa è kodi? è sostanzialmente un aggregatore multimediale: una applicazione che ci consente di utilizzare al meglio i contenuti multimediali, audio e video, disponibili in internet e sui nostri pc. Grazie a kodi e ai suoi innumerevoli plugin (piccoli programmini … Continua a leggere LE MERAVIGLIE DI KODI.

In evidenza

L’ESTENUANTE FATICA DEL CAMBIAMENTO: (PARTE II).

L'allenamento al cambiamento diventa importante, compiendo alcuni esercizi come per esempio, accettando piccole sfide che ci portano a superare il nostro limite. Quando mi allenavo facendo judo in palestra, dovevo ripetere gli automatismi svariate volte: meglio fare mille volte sei cose, piuttosto che mille cose sei volte. Noioso? Si ma alla fine i risultati sono … Continua a leggere L’ESTENUANTE FATICA DEL CAMBIAMENTO: (PARTE II).

In evidenza

L’ESTENUANTE FATICA DEL CAMBIAMENTO. (PARTE I)

Il cambiamento talvolta ci assale: lo temiamo, lo subiamo, ci mette in crisi, ci crea disagio facendoci sperimentare la nostra proverbiale inadeguatezza; mentre talvolta siamo proprio noi i protagonisti di un cambiamento, auspicandolo e lavorando alacremente per realizzarlo. Ma perchè cambiare e cosa è il cambiamento? Il cambiamento è naturale, tutto è cambiamento: temperatura, ma … Continua a leggere L’ESTENUANTE FATICA DEL CAMBIAMENTO. (PARTE I)

In evidenza

SE SEMBRA IMPOSSIBILE, ALLORA SI PUÒ FARE.

le sfide piccole e grandi, mi hanno sempre affascinato; sono state il viatico della mia vita, la molla che mi ha lanciato nel superamento degli ostacoli. mi ha catturato il titolo di questo libro di beatrice vio, la famosa schermitrice paraolimpica, "se sembra impossibile allora si può' fare". mi sono sentito personalmente coinvolto: stesso approccio … Continua a leggere SE SEMBRA IMPOSSIBILE, ALLORA SI PUÒ FARE.

In evidenza

IL DECALOGO DEL BUON LETTORE: 10 BUONI MOTIVI PER LEGGERE.

Il decalogo del buon lettore: 10 validi motivi per farlo. 1 - per diventare scrittori bisogna fare scorpacciate di libri; 2 - leggere è un cibo per la mente e per questo motivo deve essere buono; 3 - leggere trasforma la realtà: se sei sul metrò di primo mattino e ti aspetta una grigia giornata … Continua a leggere IL DECALOGO DEL BUON LETTORE: 10 BUONI MOTIVI PER LEGGERE.

In evidenza

NON DI SOLA CARTA: ESPERIENZE DI UN LETTORE!

Fin da piccolo ho amato incondizionatamente la lettura anche se, lo devo ammettere, le altre passioni, la musica e l'informatica, spesso rubano la scena, il tempo e lo spazio. Leggendo i commenti su un gruppo dedicato ai libri, mi rendo conto DEL FATTO che molte persone, per fortuna non tutte, si fissano più sul contenitore … Continua a leggere NON DI SOLA CARTA: ESPERIENZE DI UN LETTORE!

In evidenza

LA NOVITA’ PIU’ ECLATANTE DI IOS 12? FORSE LA APP COMANDI.

Da qualche tempo è uscita la versione 12 di ios: il sistema operativo dei nostri iphone. Le novità non sembrano essere così evidenti, e comunque non sono di quelle che saltano all'occhio: un po' di emoticons, qualche restiling grafico e poco altro. Con la versione attuale di ios però. è stata resa disponibile una app … Continua a leggere LA NOVITA’ PIU’ ECLATANTE DI IOS 12? FORSE LA APP COMANDI.

In evidenza

SIAMO TUTTI PERENNEMENTE DISTRATTI!

Ad un osservatore accorto non può sfuggire lo stato di distrazione nel quale siamo immersi. Non possiamo rinunciare al cellulare che consultiamo centinaia di volte al giorno: mentre lavoriamo, mangiamo, guidiamo, guardiamo un film, siamo a letto. Molte sono le conseguenze di questo nostro atteggiamento: intanto non riusciamo più a concentrarci su una cosa alla … Continua a leggere SIAMO TUTTI PERENNEMENTE DISTRATTI!

In evidenza

COSA SI POTREBBE FARE PER VALORIZZARE LE RISORSE DEI DISABILI!

Prendo spunto da un comunicato dell’agenzia Adnkronos del 17-07-2017, UN TANTINO VECCHIO MA ANCORA ATTUALE. In questo comunicato si sostiene che 8 disabili su 10 sono disoccupati, e che quindi si dovrebbe porre una particolare attenzione per l’inserimento e la valorizzazione dei disabili. Certo! siamo portati a considerare le persone per quello che non hanno, … Continua a leggere COSA SI POTREBBE FARE PER VALORIZZARE LE RISORSE DEI DISABILI!

In evidenza

ACCESSIBILITÀ DEI SERVIZI PUBBLICI A SPORTELLO; A CHE PUNTO SIAMO?

Tutto sembrerebbe scontato: legge Stanca, diversi regolamenti e circolari, che non lascerebbero scampo, ormai il disagio dei cittadini è vecchia storia ….. ma a chi non è mai capitato di aver trovato personale allo sportello decisamente non preparato ad affrontare problematiche inerenti le persone disabili ma non solo, anche per gli anziani in difficoltà con … Continua a leggere ACCESSIBILITÀ DEI SERVIZI PUBBLICI A SPORTELLO; A CHE PUNTO SIAMO?

In evidenza

Come un non vedente può “vedere” un film senza farselo raccontare?

Sono un appassionato di cinema: mi piace molto frequentare le sale cinematografiche, anche se oggi frequentare il cinema è piuttosto anacronistico: i film ce li vediamo a casa, anche se non è proprio lo stesso. Il problema si presentava quando era necessaria una descrizione dell'accompagnatore di turno nei momenti privi di dialoghi. Ricordo ad esempio, … Continua a leggere Come un non vedente può “vedere” un film senza farselo raccontare?

In evidenza

RACCONTARE, RACCONTARSI: MA PERCHÉ?

Prima o poi ci sorprendiamo a raccontare e a raccontarci; Magari davanti ad una birra, con amici, nelle chat e nei social, ma questo aspetto meriterebbe un approfondimento a parte. E' innegabile che l'istinto al racconto abita in noi, è innato: proprio come l'aria che respiriamo: ha tramandato avvenimenti per millenni, personaggi politici, sportivi, di … Continua a leggere RACCONTARE, RACCONTARSI: MA PERCHÉ?

In evidenza

VIAGGIO NEL BENE E NEL MALE DEL NOSTRO TEMPO: UN LIBRO DI VALORE ASSOLUTO.

La recensione in video su YouTube. La mia, ovviamente.Questo libro di recensioni ne avrà avute innumerevoli e tutte sicuramente migliori della mia. Questa estate seguendo l’impetuoso fiume delle mie letture, accanto a libri meno impegnati, mi sono piacevolmente imbattuto in “un altro giro di giostra” di Tiziano Terzani. Di lui a me piace la curiosità … Continua a leggere VIAGGIO NEL BENE E NEL MALE DEL NOSTRO TEMPO: UN LIBRO DI VALORE ASSOLUTO.

In evidenza

TECNOLOGIA: LUCI ED OMBRE.

Il mio video sulla tecnologia.La parola tecnologia indica: tutte quelle tecniche utilizzate per produrre oggetti atti a migliorare le condizioni di vita dell'uomo; non sono solo realizzazioni concrete, ma anche procedure astratte. Di sicuro hanno cambiato la vita, i pensieri e le abitudini di ciascuno di noi. Ma in meglio o in peggio? Le luci … Continua a leggere TECNOLOGIA: LUCI ED OMBRE.

In evidenza

BARRIERE ARCHITETTONICHE, ELETTRONICHE, CULTURALI, MENTALI.

A ciascuno di noi capita di imbatterci nel cammino della nostra vita, in barriere che ci sfidano impedendoci di procedere oltre nella realizzazione delle nostre mete. Esistono così barriere architettoniche che limitano di fatto la fruibilità di edifici pubblici, scale,  parcheggi selvaggi, pali, fioriere ed ogni altro ostacolo. Esistono barriere culturali che limitano la possibilità … Continua a leggere BARRIERE ARCHITETTONICHE, ELETTRONICHE, CULTURALI, MENTALI.

In evidenza

VIETATO LAMENTARSI.

Sicuramente non ERA passata inosservata la notizia del cartello che era apparso sulla porta di casa Santa Marta. Era stato donato a papa Francesco un cartello dallo psicoterapeuta Salvo Noè durante una udienza, con 2 parole molto semplici: vietato lamentarsi. Si perché siamo tutti lagnosi e ci lamentiamo proprio di tutto; sempre: del tempo “troppo … Continua a leggere VIETATO LAMENTARSI.

lotterai e l’otterrai

Mente e anima

Un maestro Zen un giorno disse: 
“Chi di voi è in grado di togliere il collare alla tigre selvaggia?”
L’ allievo rispose:
Maestro, non è importante chi lo toglierà ma chi gliel’ha messo”.
E’ universalmente riconosciuto che  noi siamo quella tigre e che il collare sono i nostri problemi e i nostri pensieri negativi. Noi siamo l una e l’altro. Da noi tutto parte e da noi tutto arriva. Se si vuole lottare davvero e smettere di creare limitazioni riusciremo a trasformare gli eventi negativi in grandi opportunità. 

Risultati immagini per tigre

View original post

Annunci

Bullismo e Cyberbullismo

al BlogBar dell'uvi

Oggi vorrei porre l’attenzione sulla differenza che intercorre tra Bullismo e Cyberbullismo.
Il termine italiano bullismo è la traduzione letterale della parola inglese “bullying”, termine ormai comunemente usato nella letteratura internazionale per indicare il fenomeno delle prepotenze tra pari. In generale il bullismo può essere opera di un singolo o di un gruppo di individui.
Il Bullismo indica lo squilibrio di potere presente tra il bullo, ossia colui che pone in atto la prevaricazione e la vittima, ossia colui che la subisce. Nel bullismo deve esistere una asimmetria nella relazione, poiché se due studenti, aventi la stessa forza fisica o psicologica, litigano o discutono, non si ha bullismo. Affinché una relazione tra soggetti possa prendere il nome di bullismo è necessario che ci si riferisca ad una violenza fisica, verbale o psicologica (o indiretta), ripetuta e protratta nel tempo, in cui vi è squilibrio tra prevaricatore e vittima.
I tre…

View original post 378 altre parole

Perchè è urgente regolamentare il riconoscimento facciale per proteggere le persone — Spazio Vitale

L’uso delle tecnologie di riconoscimento facciale in aree sensibili come la giustizia criminale o la salute dovrebbe essere regolamentato, sostiene l’Istituto AI Now nel suo ultimo rapporto sull’impatto dell’intelligenza artificiale sulla società. via Perchè è urgente regolamentare il riconoscimento facciale per proteggere le persone — Spazio Vitale

CULTURA…maneggiare con cura!

Quanto basta...

20181116_125712.jpg

Niente paura, è solo cultura!”. Questo lo slogan dell’Associazione culturale ‘ La Mandragola’, da me creata anni fa.

Non abbiatene terrore. La Cultura  è ricchezza, è il passaporto per dare un senso più consapevole e condiviso al nostro esistere. È ponte, agevolazione, raccomandazione, parentela… È concatenamento tra noi e noi stessi, noi e gli altri. Radici comprese, le  più lontane e i mondi ignoti dell’Universo. Non morde, non toglie, arricchisce. È il più prelibato dei cibi, per le “pance alte”, quelle del cuore e del cervello, avide anch’esse e spesso, troppo spesso, lasciate digiune.

È forte, impegnativa, delicata: la Cultura ha bisogno di cura. I Ministri preposti a sostenerla, spesso non sembra ne abbiano una buona cognizione.

Tagli, tagli e tagli a Cultura e Pubblica Istruzione. Alla storia, ai musei, ai monumenti (esempio, la Reggia di Caserta da mesi senza direzione).

Tagli, tagli e sforbiciate come se la…

View original post 55 altre parole

la presunzione d’onnipotenza

Benvenuti nel rifugio di Claudio

§

5637

“La tecnologia alimenta l’illusione che disponendo di grandi mezzi tecnologici nulla ci sia precluso, tutto possa essere raggiunto e giudicato.
Ovvero ingenera la presunzione d’onnipotenza.
L’uso della tecnologia dovrebbe andare di pari passo con l’attivazione di uno spirito critico.
E invece, come scrive Gunther Anders, è cresciuto il dislivello prometeico, ovvero siamo in grado di cambiare il mondo ma non di conoscerlo, di modificare la vita ma non di capirla.
Succede quando la tecnica cresce e decresce la cultura.”

Marcello Veneziani

§

Immagine e testo tratti da    Ragione Critica

§

View original post

Patrizia Campassi. “850 e non sentirli”: in scena Alessandria

Alessandria today

“850 e non sentirli”: in scena Alessandria

L’Ensemble Artescena musica, teatro e danza presenta “850 e non sentirli – diario spettacolo di Teatro, Musica, Danza e Immagini per raccontare Alessandria e i suoi personaggi”, con testi e regia di Patrizia Campassi. Lo spettacolo andrà in scena l’11 dicembre alle ore 21,15 al teatro Ambra. Un omaggio che Patrizia Campassi fa alla sua città, in occasione dei festeggiamenti per i suoi 850 anni di vita, attraverso ricordi personali, oltre che toccando momenti storici, e personaggi significativi.

artes

Lo staff di Artes  che ha collaborato alla realizzazione dello spettacolo: assistenti alla regia – Eleonora Bombino e Marco Zanutto, coreografie – Patrizia Campassi e Andrea Colli, voice over – Eleonora Bombino, Marco Zanutto, Massimo Rigo, attori – Alice Gallina, Alessandro Tocco, Riccardo Vigneri, pianoforte – Enrico Perelli, violinista – Anais Drago, voci – Giada Bassino, Luca Santoro, danzatori – Alessia Gobbi…

View original post 157 altre parole