La meditazione aiuta il cervello a rispondere meglio agli stimoli negativi

ORME SVELATE

Meditation (Swapnil Srivastava)

In un nuovo studio sul Journal of Cognitive, Affective & Behavioral Neuroscience i ricercatori dell’Università del Surrey hanno scoperto un legame tra la meditazione e il modo in cui gli individui rispondono ai feedback negativi. I partecipanti allo studio, una miscela di esperti, principianti e non meditatori, sono stati addestrati a selezionare le immagini associate a una ricompensa. Ogni coppia di immagini aveva probabilità variabili di una ricompensa, ad esempio immagini che si traducono in una ricompensa nell’80% delle volte rispetto a quelle che si traducono in una ricompensa nel 20% delle volte. I partecipanti alla fine hanno imparato a selezionare l’abbinamento con il risultato più alto. I ricercatori hanno scoperto che i partecipanti che meditavano avevano più successo nella selezione di accoppiamenti ad alta probabilità che indicavano una tendenza ad apprendere da esiti positivi, rispetto ai non-meditatori che apprendevano il modello tramite accoppiamenti a bassa probabilità…

View original post 374 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.