Di cuore e di… testa

non di sola tecnologia, appunto: abbiamo testa e cuore.

Mente e anima

Il ragazzo portava il cuore nella tasca sinistra dei jeans. La mente nella tasca destra della giacca.La ragazza, che aveva una tasca sola dietro, sul sedere, portava il cuore e la mente insieme. Il ragazzo prendeva l’autobus. La ragazza andava in bicicletta. L’autobus partì curvò, frenò e poi ripartì di scatto. Il ragazzo perse i libri. Li raccolse e si aggrappò al passamano schiacciando i piedi ad una signora e quando giunse alla sua fermata scese dall’autobus. Giunto in classe si accorse di aver perso il cuore, forse gliel’avevamo rubato magari la signora a cui calpestò i piedi.
La ragazza, invece, arrivava tutti i giorni in bicicletta con il suo bellissimo cuore e sua bella mente chiusi dentro la tasca. Una sola tasca, piccola ma sicura. La ragazza non perdeva mai niente ma faceva tanto casino perchè non sapeva mai se Leopardi le piaceva per l’italiano o per la solitudine e…

View original post 579 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.