Like ma non like

Come non essere d’accordo, su youtube esiste e nessuno ne ha sofferto particolarmente. Anzi a volte il non mi piace, mi è servito per capire cosa del mio video poteva non essere piaciuto.

Mente e anima

Sinceramente, cari amici follower, quando volte scorrendo tra le ultime notizie dei vostri amici di Facebook o, più spesso, tra le pagine o i gruppi a cui siete iscritti, avete trovato notizie che vi hanno irritato perchè offensive, invitanti all’odio razziale, oppure basate su di un linguaggio scurrile o volgare? Che fare dunque, se si vuole manifestare la propria disapprovazione? Si può lasciare un commento in cui si prova ad argomentare le ragioni del perchè il post non ci piace, rischiando di venire sommersi da una marea di attacchi e insulti, oppure mettere una faccina arrabbiata. Ardua scelta. Risposta alquanto temeraria. Il signor Zuckerberg, ideatore di Faccialibro non ha ancora (credo che non è nei suoi programmi futuri) fatto inserire il pollice verso, cosidetto “no-like”, quindi la risposta sarebbe quella di segnalare agli admin di Facebook il post incriminato ma si tratta di un passaggio piuttosto lungo e, sinceramente, non…

View original post 173 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.