La musica incanta gli ascoltatori e sincronizza le loro onde cerebrali

Da appassionato della musica, non potevo non ribloggare.

ORME SVELATE

La musica ha la capacità di affascinarci; quando gli ascoltatori si impegnano con la musica, ne seguono da vicino i suoni, connettendosi a ciò che ascoltano in modo affettivo ed emotivo. Ma che cosa ha la musica che tiene impegnato il pubblico? Uno studio condotto da ricercatori del The City College di New York e dell’Università dell’Arkansas rappresenta un nuovo terreno per comprendere le risposte neurali alla musica. Nonostante l’importanza, è stato difficile studiare l’impegno con la musica, visti i limiti dell’autovalutazione. Ciò ha portato i ricercatori a misurare la sincronizzazione delle onde cerebrali in un pubblico. Quando un ascoltatore è impegnato con la musica, le sue risposte neurali sono in sincronia con quelle di altri ascoltatori, quindi la correlazione tra soggetti delle onde cerebrali è una misura dell’impegno. Secondo le loro scoperte, pubblicate nell’ultimo numero di Scientific Reports, l’impegno di un ascoltatore diminuisce con la ripetizione della musica, ma…

View original post 154 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.