Like ergo…BOOM!

Dott.ssa Marianna Martini

Come detto in precedenza, sta pian piano cambiando il modo in cui l’arrivo della patente viene percepito e vissuto dai ragazzi.

In passato la patente era, per eccellenza, il rito di passaggio tra l’infanzia e l’età adulta. Oggi, invece, viviamo nel mondo dei “Mi piace” e delle condivisioni, che stanno oscurando l’asse vero-falso, giusto-sbagliato. Nei videogiochi, ad esempio, tutto è possibile e andar fuori strada fa parte del gioco, ma nella realtà ci si muove sul riferimento “terra”, dove vi sono limiti e punti di non ritorno.

Ma perchè i giovani, anche se non solo, sentono la necessità di condividere ed essere sempre connessi?

Il bisogno di affermazione, insieme a quello di accettazione, giocano un ruolo chiave: i ragazzi, infatti, sentono il peso di non essere tenuti in considerazione dagli adulti, che spesso prendono decisioni senza interpellarli (come accade, ad esempio, quando si tratta di sondare l’interesse o meno del…

View original post 204 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.