IL 2018 PER I DISABILI, PICCOLO BILANCIO.

Solitamente gli ultimi giorni dell'anno sono dedicati ai bilanci, e io non sfuggo a questa consuetudine, anche per fare mente locale: capire cosa si è fatto e cosa resta ancora da fare; molto, ovviamente. La novità più eclatante è questo nuovo ministero per la famiglia e le disabilità con un aumento di 100 milioni ain … Continua a leggere IL 2018 PER I DISABILI, PICCOLO BILANCIO.

Perchè è urgente regolamentare il riconoscimento facciale per proteggere le persone — Spazio Vitale

L’uso delle tecnologie di riconoscimento facciale in aree sensibili come la giustizia criminale o la salute dovrebbe essere regolamentato, sostiene l’Istituto AI Now nel suo ultimo rapporto sull’impatto dell’intelligenza artificiale sulla società. via Perchè è urgente regolamentare il riconoscimento facciale per proteggere le persone — Spazio Vitale

la presunzione d’onnipotenza

Benvenuti nel rifugio di Claudio

§

5637

“La tecnologia alimenta l’illusione che disponendo di grandi mezzi tecnologici nulla ci sia precluso, tutto possa essere raggiunto e giudicato.
Ovvero ingenera la presunzione d’onnipotenza.
L’uso della tecnologia dovrebbe andare di pari passo con l’attivazione di uno spirito critico.
E invece, come scrive Gunther Anders, è cresciuto il dislivello prometeico, ovvero siamo in grado di cambiare il mondo ma non di conoscerlo, di modificare la vita ma non di capirla.
Succede quando la tecnica cresce e decresce la cultura.”

Marcello Veneziani

§

Immagine e testo tratti da    Ragione Critica

§

View original post

LE PAROLE SONO CHIODI CHE LASCIANO IL SEGNO

Conosciamo tutti il potere dirompente delle parole? sappiamo gestirlo questo potere fermandoci prima della catastrofe? Credo proprio di no: utiliziamo le parole troppo, male e a sproposito. I linguisti ci raccontano che il nostro lessico è sempre più povero e contaminato; a volte addirittura disconosciamo il significato delle parole che utiliziamo e generiamo fraintendimenti che … Continua a leggere LE PAROLE SONO CHIODI CHE LASCIANO IL SEGNO