Youtube. come fanno i non vedenti?

Youtube è diffusissimo. Tutti lo utilizzano ed è al secondo posto per le ricerche. Ogni giorno gli appassionati sfornano milioni di video e sempre più soggetti guardano i video di youtube da qualsiasi piattaforma. Si può affermare che è una tv planetaria; ma come fanno i non vedenti ad utilizzarlo sia sui pc che con gli smartphones?

Leggi tutto “Youtube. come fanno i non vedenti?”
Annunci

Nvda: un fantastico lettore dello schermo che consente ai non vedenti di gestire windows.

Indubbiamente l’avvento del pc ha rappresentato per tutti una evoluzione notevolissima e ha cambiato radicalmente le nostre abitudini, ma di questo già ho parlato. Se per chi vede il cambiamento è stato sostanziale, a maggior ragione per un non vedente, il pc è stata la chiave di accesso potenziale a tutta la cultura, consentendo di essere autonomi nella scrittura, nella lettura, nella fruizione di internet e molto altro.

Leggi tutto “Nvda: un fantastico lettore dello schermo che consente ai non vedenti di gestire windows.”

Può forse un cieco guidare un altro cieco? la parabola dei ciechi.

“Può forse un cieco guidare un altro cieco? Non cadranno entrambi in un fosso?”

Prendo spunto da questo versetto del Vangelo di Luca ma anche dal quadro “la parabola dei ciechi” di Peter Bruegel il vecchio, nonché da un video di Diego Fusaro nel quale mi sono imbattuto girellando su youtube. Ma andiamo con ordine.

Leggi tutto “Può forse un cieco guidare un altro cieco? la parabola dei ciechi.”

I migliori canali youtube per insegnanti.

I migliori 4 canali YouTube per insegnanti.
18 DICEMBRE 2019/
VIEMAESTRE

Quando vuoi imparare qualcosa di nuovo in questi giorni, la maggior parte di noi va su YouTube. Si può imparare qualsiasi cosa su YouTube: come riparare
l’asciugatrice, come creare un blog o come utilizzare Google Documenti. Per i nostri alunni, veri nativi digitali, YouTube è spesso la prima tappa per
l’apprendimento di una nuova abilità.

elenco di 1 elementi
• CANALE DI MELA MUSIC
fine elenco

Utilissimo per proporre canzoni che riprendano i contenuti disciplinari affrontati nelle materie. I contenuti sono organizzati in comode playlist da scorrere
per trovare più facilmente ciò che ci può servire.

https://www.youtube.com/user/melamusiceditore/featured

Molto apprezzati dai bambini sono i video di Renato lo scienziato (che affrontano argomenti legati allo studio delle scienze nella scuola primaria) che
vanno dal riciclo al ciclo dell’acqua.

figura
frame Il riciclo – Renato lo scienziato per la scuola primaria @MelaMusicTV – YouTube
Immagine di

MelaMusicTV
220.000 iscritti
Il riciclo – Renato lo scienziato per la scuola primaria @MelaMusicTV
Guarda più tardi come valter Scarfia
Condividi
Riproduci
fine frame Il riciclo – Renato lo scienziato per la scuola primaria @MelaMusicTV – YouTube
Fine figura
elenco di 1 elementi
• IL LABORATORIO INTERATTIVO MANUALE
fine elenco

Una risorsa preziosa per realizzare lapbook su innumerevoli argomenti, guidati passo passo da tutorial precisi e semplici da seguire!

Lo trovate qui:
https://www.youtube.com/user/LabIntManuale

figura
frame APRENDO – APPRENDO: Cos’è un lapbook – YouTube
Immagine di

Laboratorio Interattivo Manuale
5510 iscritti
APRENDO – APPRENDO: Cos’è un lapbook
Guarda più tardi come valter Scarfia
Condividi
Riproduci
fine frame APRENDO – APPRENDO: Cos’è un lapbook – YouTube
Fine figura
elenco di 1 elementi
• COCCOLE SONORE
fine elenco

Per i più piccoli (fascia d’età 0-6) questo canale è una risorsa preziosa: ricchissimo di canzoni tradizionali e non, di filastrocche e piccole storie.

Lo trovate qui:
https://www.youtube.com/user/CoccoleSonore

figura
frame Il Coccodrillo come fa? – Canzoni per bambini di Coccole Sonore – YouTube
Immagine di

CoccoleSonore
1,4 Mln iscritti
Il Coccodrillo come fa? – Canzoni per bambini di Coccole Sonore
Guarda più tardi come valter Scarfia
Condividi
Riproduci
fine frame Il Coccodrillo come fa? – Canzoni per bambini di Coccole Sonore – YouTube
Fine figura
elenco di 1 elementi
• KROKOTAK
fine elenco

Questo canale è nuovissimo e nasce da un profilo Instagram amatissimo. Propone semplici lavoretti ed attività creative, illustrate passo passo senza particolari
difficoltà. Lo trovate qui:
https://www.youtube.com/channel/UC1HG7JD2cPEhkpJEWXSmLBg

figura
frame PAPER CANDLES – YouTube
Immagine di

KROKOTAK
36.800 iscritti
PAPER CANDLES
Guarda più tardi come valter Scarfia
Condividi
Riproduci
fine frame PAPER CANDLES – YouTube
Fine figura

Alcuni vantaggi di essere non vedenti.

Valter con occhialini 3d

Tanto per chiarire, non sarò molto serio e il periodo di ferie mi induce ad essere leggero e giocoso. Non voglio fermarmi agli svantaggi che arreca la cecità: sono innumerevoli e cruciali: troppo facili da elencare e troppi per essere enumerati in questo articolino. Meno facile e più divertente individuare aspetti vantaggiosi di questo status, per riderci un po’ su, mandando al potere l’ironia.

Leggi tutto “Alcuni vantaggi di essere non vedenti.”

Il fascino delle sfide: abbattere i muri..

L’intento di questo post, non è proprio quello di incensarmi: credo di annoverare vittorie e sconfitte, come la maggior parte delle persone comuni. Piuttosto, l’ambizione, forse, di essere di stimolo, di dare coraggio, di raccogliere le sfide col sorriso e l’ironia: strumenti potenti e indispensabili.

Perché si raccolgono le sfide!

Il perchè non me lo spiego ma, nel momento preciso in cui mi si dice “non lo puoi fare”, o peggio, “non riuscirai a farlo”, scatta l’irresistibile voglia di provarci. Poi subentra anche la curiosità, il piacere e il divertimento che suscita la sfida. Mi viene in mente il libro di Bebe Vio, campionessa paraolimpica: “se sembra impossibile, allora si può fare”. https://www.youtube.com/watch?v=PrIPl3-JfJI&t=5s E ancora un video di Roberto Mercadini nel quale afferma di avere l’indole, come dice lui, della Ignorantezza: cioè di andare contro agli ostacoli con la testa a rischio di rompersela.

Mi domando se tutto ciò è positivo o negativo? Ovviamente ci sono pro e contro. Se da una parte è stimolante racogliere sfide, dall’altra è estremamente faticoso, devi essere pronto al fallimento e a riderci sopra, non devi alimentare superbia ed invidia, ti perdi e disperdi in mille rivoli, ti innamori di troppe cose, sei a rischio scaricamento batterie. I contro sono indubbiamente tanti ma, la sfida ti condisce l’esistenza, ti obbliga a cambiare, ti fa vivere momenti esaltanti.

Infatti…

Così: quando mi si diceva che, data la mia proverbiale fragilità fisica non ero portato agli studi, ho conseguito diversi titoli. Quando mi si diceva che avrei dovuto frequentare le medie superiori in una scuola speciale, ho optato per la scuola pubblica quando era difficile frequentarla. Quando mi si consigliava una facoltà letteraria, mi sono laureato in legge quando ancora non c’erano non vedenti con quel titolo e non esistevano libri in Braille e neppure computer o registrazioni. E per arrivare ai nostri giorni: quando mi si diceva che su youtube non avrei potuto esserci, ho creato il mio canale. E’ stato difficile ed è davvero difficile. La fatica è un ingrediente amaro ma salutare: bisogna fare fatica, non averne paura, quasi quasi ricercarla. Poi ci sono le squadre, come dice Bebe Vio, cioè quel gruppo di persone che ti supportano: famiglia, amici, persone che semplicemente ti vogliono bene, perchè da soli è una noia, perchè è innaturale per noi animali sociali stare da soli.

https://www.youtube.com/channel/UC5RsBNy04k0eqK8J4x7AZrw

MI PRESENTO

Ciao! Sono lieto di fare la tua conoscenza, mi auguro che questo blog ti incuriosisca almeno un po’. E’ facile dedurre, magari dalle immagini e dai video che saranno pubblicati, che sono non vedente; considero la comunicazione un valore aggiunto tra le persone, che devono prima di tutto comprendersi.

L’informatica è stata per me una passione coltivata al punto che ho abbandonato le velleità giuridiche, e ora divora il mio tempo. Si fa molta fatica ad aggiornarsi data la folle velocità delle innovazioni e si fa ancora più fatica ad utilizzare la tecnologia per dare più autonomia, occasioni di socializzazione e migliore qualità della vita.

Con questo scopo, ho aperto il mio canale youtube,  la mia pagina facebook  nei quali, partendo dalla mia realtà di fruitore di tecnologia, cerco di dare informazioni utili. Tecnologia ma non solo: anche opinioni, tutorial che possano aprirmi al dialogo e allo scambio di esperienze con tutti.

Opero anche all’interno dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, sia per un debito di riconoscenza che per dare supporto a chiunque ne avesse bisogno.

Sono anche  su Instagram!